L’alimentazione vegetariana

La scelta di diventare vegetariani può nascere da un’attenzione particolare alla salute , per motivi etici o entrambi. Numerosi studi confermano che chi adotta una dieta vegetariana ha meno problemi di salute e anche di peso e da qui può nascere la scelta di eliminare la carne;  c’è invece chi, dopo essere venuto a conoscenzaLeggi altro ⟶

I legumi…cibo da riscoprire e “amare”

I legumi un tempo definiti “carne dei poveri” oggi sono stati molto rivalutati e costituiscono, a mio parere, il cibo di chi si ama e si prende cura di se stesso. La varietà dei legumi è vasta: lenticchie, fave, fagioli, ceci, soia, piselli, lupini, arachidi, la cui composizione chimica varia in base alla specie. TuttiLeggi altro ⟶

Il sale: qualità e quantità da usare

Secondo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) dovremmo utilizzare al giorno non più di 5 grammi di sale, tale quantità diminuisce se parliamo di bambini. Pensiamo, però, che gli alimenti principali della nostra alimentazione quotidiana ci forniscono già una quantità più che soddisfacente, ad esempio, secondo le analisi del Crea (Consiglio per la ricercaLeggi altro ⟶

Colecisti e alimentazione

La colecisti (o cistifellea) è un piccolo organo a forma di pera situato al di sotto del fegato, con la funzione di immagazzinare la bile (liquido composto da Sali biliari, colesterolo e altri grassi) prodotta dal fegato e rilasciarla, dopo i pasti, nell’intestino tenue, per: Aiutare la digestione e l’assorbimento dei grassi. Stimolare il movimentoLeggi altro ⟶

Proteine vegetali

Per mantenere il nostro corpo sano, vitale e in forma abbiamo bisogno di fornirgli ogni giorno i nutrienti necessari attraverso l’alimentazione. Tali nutrienti si dividono in macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi) di cui abbiamo bisogno in quantità elevate e micronutrienti in piccole ma indispensabili quantità(Sali minerali e vitamine). Ogni macronutriente ha la sua importanza eLeggi altro ⟶

Lo svezzamento vegetariano e vegano

Etimologicamente il termine “di-vezzare” vuol dire “togliere il vizio” dal seno: succede che a un certo punto il latte materno (o di formula) non è sufficiente a coprire tutti i fabbisogni nutritivi del bambino, e quindi, pur restando un alimento importante per molti mesi ancora, verrà affiancato lentamente da alimenti “complementari”. È bene sottolineare cheLeggi altro ⟶

Difendersi dal freddo…mangiando

Dopo un’estate che si è prolungata oltre i tempi canonici finalmente, per qualcuno, purtroppo per tanti altri, da qualche settimana è arrivato il freddo e si è passati da un clima mite, quasi caldo, a temperature rigide. L’inverno, con il freddo, causa una serie di malanni e non solo perchè l’organismo è reso più fragileLeggi altro ⟶

L’alimentazione vegetariana

Per alimentazione “vegetariana” si intende una dieta basata su alimenti vegetali che può comprendere oppure no alcuni alimenti derivati dagli animali. Si distinguono, infatti, le seguenti diete: La dieta lacto-ovo-vegetariana o più semplicemente vegetariana in cui vengono eliminati tutti i tipi di carne compresi gli affettati e il pesce, restano i derivati della carne, ossia,Leggi altro ⟶

Tutte le diete “vegetariane” sono nutrizionalmente adeguate?

L’Academy of Nutrition and Dietetics, la più grande associazione di nutrizionisti, nel 2016 afferma che “i piani vegetariani e vegani, opportunamente pianificati, sono salutari, nutrizionalmente adeguati e possono fornire benefici per la salute per la prevenzione e il trattamento di alcune malattie. Queste diete sono appropriate per tutte le fasi del ciclo di vita, traLeggi altro ⟶